Композиция была издана на альбоме «Quel Punto» в 1994 году

Quel Punto Adriano Celentano

Композиция была выпущена на сборнике «Grand Collection» в 2001 году

Quel PuntoAdriano Celentano

Композиция была выпущена на сборнике «The Best Of Italian 80`s (Vol.1)» в 2007 году

Quel PuntoAdriano Celentano

Статистика ротаций Количество проигрываний композиции на радио в Москве

equalizer

Песня «Quel Punto» играла очень давно на радиостанции «ТАКСИ FM».

Уже больше года её не слышно в эфире радиостанций Москвы.

До этого композиция играла эксклюзивно только на радио «ТАКСИ FM».

Текст песни Adriano Celentano — Quel Punto

Quel punto
Ci sara' pure
Un motivo ci sara'
Perche' sei nata
Diversa da me
E perche' mai proprio in quel
punto li'...
Proprio in quel punto dove fai
la pipi

Ah! Ah! Ah!
Un motivo ci sara'
Se i tuoi capezzoli
Li amo piu' dei miei
Piango non per me ma
Per gli amici miei

Se vi amate tutte quante
Fra di voi
Dimmi un po' che cosa ne
Sara' di noi

Piango non per me
Ma forse piu' per te
E piango anche per chi la luce
Non vedra'
Poiche' nel buio di quel punto
Restera'

Gli uomini gia' scarseggiano
E tu somigli di piu' sempre di piu'
A un gallo
Che non cantera'

Oh Oh Oh Oh Oh... "...gallo..."
Oh Oh Oh Oh Oh... "...gallo..."

Rimpiangerai quegli attimi sotto le
Lezuola

Quando tu ed io eravamo diversi

Oh Oh Oh Oh Oh... "...gallo..."
Oh Oh Oh Oh Oh... "...gallo..."

Quando di me ti piaceva cio' che tu non
Hai...
Forse e' per questo che io sono nato

Cosa mai faro' senza di te...
Non me la sento di amare uno che in
Quel punto
E' uguale a me

La notte e' buia
Tu non sei con me
E i marciapiedi
Son pieni di quel maschi
Che vi han fregato
La femminilita'
Donne perfette tranne
In quel punto li'...

Ah! Ah! Ah!
Tentato io sarei
Ma che sorpresa avro'
Quando la spogliero'

Piango non per me
Ma per gli amici miei

Se vi amate tutte quante
Fra di voi
Dimmi un po' che cosa ne
Sara' di noi

Piango non per me
Ma forse piu' per te
E piango anche per chi la luce
Non vedra'
Poiche' nel buio di quel punto
Restera'

Gli uomini gia' scarseggiano
E tu somigli di piu' sempre di piu'
A un gallo
Che non cantera'